Potreste chiedere in cuor vostro: "Come distingueremo nel piacere ciò che è bene da ciò che non è bene?" Andate nei campi e i giardini e imparerete che è piacere dell'ape raccogliere nettare dai fiori, ma è anche piacere del fiore cedere nettare all'ape. Per l'ape infatti il fiore è fontana di vita, e per il fiore l'ape è messaggero d'amore, e per entrambi, ape e fiore, dare e ricevere è piacere e necessità ed estasi. Siate nei vostri piaceri come i fiori e le api.
 
da "Il Profeta" di Kahlil Gibran

 









 
laboratorio
 
Seguici su...
Centro estivo
 
 
 

Azienda Agricola Apicoltura Biologica "Apipoli"

di Ambrosone e Carrideo

Strada Consortile delle Selve 1 - 22070 Montano Lucino (COMO)